Diary: Giorno II

18 aprile 2009

Ed eccoci, 18 Aprile 2009, con il secondo giorno di una lunga serie. Per chi non avesse letto il primo intervento ecco qui il link, se invece avete bisogno di chiarimenti qui c’è la pagina Wiki; Se avete idee, suggirementi o volete contribuire fatecelo sapere tramite i commenti.

pdf-icon1

Annunci

Autopsia del Samsung SGH-e250

18 aprile 2009

Ciao a tutti! questo è il mio primo articolo, vi parlo un po’ di me:

Mi chiamo alex, vivo a sanremo e sono un tredicenne, il mio ”hobby” è l’elettronica, ci passo gran parte della mia giornata.

In questo articolo ho accuratamente smontato un vecchio samsung sgh-e250, dapprima fratturai lo schermo in una caduta in bici, dopodichè a scuola dopo aver preso una nota sul registro per una cosa che non ho fatto l’ho letteralmente scaraventato per terra dalla rabbia diventando un idolo della scuola(questa professoressa recentemente è stata definita invalida mentale, e quindi le sue note nn contano).

17042009038

Come potete vedere in questa foto, la scocca non era in ottimo stato, la parte posteriore era letteralmente divisa in due.

Una cosa che ho notato subito è che il cellulare è molto semplice, senza tanti cavi ne tanti sensori(e da un cellulare low cost che vi aspettate?).

In quel periodo avevo preferito prendere un cellulare da 70€ perchè da come testimoniano queste foto sono un po’ spericolato, se avessi preso un nokia n95 probabilmente avrebbe fatto la stessa fine.

17042009039 17042009041

Come potete ben vedere la scheda madre è essenziale, di piccole dimensioni e con solo due collegamenti: uno per la tastiera, e uno per lo schermo. I sensori sono tutti raccolti in quella specie di gabbietta a destra(seconda foto) e purtroppo non è removibile.

Ora passiamo al telaio: la scocca di questo telefono è davvero resistente, pari a quella di un cellulare da cantiere; prima del ”colpo finale” aveva subito di tutto: cadute, urti, acqua, sabbia e tanto altro, ma di fronte alla mia forza non è sopravvissuto(modestamente xD).

17042009046

Parliamo ora della fotocamera: una penosa fotocamera VGA con risoluzione 640 x 480(bassissima, le fotocamere frontali per videochiamate sono tutte VGA perchè nella videochiamata una fotocamera VGA è anche troppo, ma come fotocamera principale è penosa). Da notare però le dimensioni, per rendere bene l’idea di quanto sia piccola l’ho affiancata a una monetina da 1 centesimo.

Insomma, questo cellulare è altamente consigliato alle persone spericolare allo stato puro come me, io lo definirei un cellulare da cantiere, per chi vuole spendere poco avendo un bel design e un telefono resistente.